Seguici sui social

Attualità

Acquistare un’auto usata: vantaggi e rischi

Acquistare una macchina usata è sempre un momento delicato, perché sappiamo bene che il risultato finale potrebbe essere un ottimo acquisto, ma anche il suo esatto contrario

Pubblicato

il

Auto a Noleggio
Foto: Motorionline.com

Comprare una vettura di seconda mano, può essere davvero un buon affare. Infatti, in questo modo è possibile risparmiare senza, però, rinunciare ad un veicolo di qualità. Infatti, spesso la gente tende a sbarazzarsi della propria macchina prima che sia effettivamente “da buttare”. Un veicolo di recente costruzione, dura fino a 18 anni e fino a 350.000 km. Tuttavia, non bisogna agire di impulso, ma valutare bene cosa si sta acquistando.

I vantaggi di un’auto usata

L’acquisto di un’auto usata ha altri vantaggi oltre al risparmio economico ottenibile sia in fase d’acquisto che per il contratto di copertura assicurativa RC auto. In primo luogo, è possibile ottenere subito la vettura dopo aver pagato il corrispettivo e stipulato l’assicurazione. Non bisogna aspettare, come quando si ordina una macchina in una concessionaria, ma è possibile ottenere il veicolo in pronta consegna, dopo aver scelto tra una moltitudine di modelli. Infatti, scegliendo una macchina usata, è più facile trovare quella che rientra nel budget che si ha a disposizione. Inoltre, quando si vuole vendere la vettura usata si ha una minore svalutazione. Per un neopatentato, inoltre, la scelta di una macchina usata è sicuramente più appropriata, poiché consente di avere più fiducia alla guida ed imparare meglio come muoversi senza la paura di danneggiare un veicolo nuovo in strada.

Dove comprare l’auto usata

Per acquistare una macchina di seconda mano, ci sono due opzioni: rivolgersi ad un privato oppure direttamente ad una concessionaria di auto usate Roma o in altre città d’Italia. Rivolgersi ad un privato consente di valutare diversi prezzi, in alcuni casi anche molto vantaggiosi. Tuttavia, la garanzia (almeno annuale) offerta da una concessionaria permette di essere più sicuri su quanto si acquista. Inoltre, il concessionario si occupa anche di tutta la documentazione legale che concerne l’acquisto, mentre rivolgendosi ad un privato questi oneri spettano all’acquirente.

Cosa controllare quando si acquista un’auto usata

Prima di procedere all’acquisto di un’auto usata, è bene effettuare un’ispezione completa della carrozzeria e degli interni. Controllare la carrozzeria non è solo per estetica, ma anche per un fattore di sicurezza, in quanto il veicolo potrebbe essere incidentato e la carrozzeria potrebbe essere stata riparata in seguito. È bene, quindi, osservare eventuali graffi, ammaccature, stacchi di colore, sia all’interno che all’esterno del mezzo, meglio se alla luce; o ancora segni di ruggine, dovuta all’eccessiva umidità. Dopo di ciò, è bene passare alle componenti elettriche ed elettroniche, per verificarne il funzionamento corretto.  In ogni caso, è sempre consigliabile richiedere la consulenza di un meccanico, al fine di poter conoscere con certezza le condizioni delle cinghie, dei tubi di raffreddamento, della frizione, e del sistema frenante. È fondamentale anche conoscere la storia del veicolo, controllando il libretto di manutenzione, con le ricevute dei vari interventi effettuati, e se si acquista da un privato bisogna avere l’accortezza di controllare che il nome del venditore sia lo stesso che figura sul certificato di proprietà e sul libretto di circolazione, ed inoltre di verificare che il veicolo non sia stato sottoposto a fermo amministrativo.

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it