Seguici sui social

Attualità

Come costruire e mantenere una relazione sana

Pubblicato

il

Amore Love

Dare vita a una relazione sana e bilanciata e mantenerla tale può sembrare facile, soprattutto agli inizi quando si vede tutto attraverso gli occhiali rosa dell’amore. Tuttavia, anche per le relazioni che iniziano bene, come si può leggere su portali come flirtsenzalimiti, recensioni, non è detto che si riesca sempre a mantenere lo slancio iniziale o che la situazione non possa essere migliorata. Per riuscire ad avere una relazione sana e bilanciata basta seguire pochi consigli comunque.

Parlate

La conversazione e il dialogo, sono alla base di una buona relazione. Sapere di essere con una persona con cui si può dire tutto e comunicare in modo efficiente è ciò che tutti vorrebbero, ma la comunicazione va allenata. Non è detto infatti che si possa riuscire sempre e solo a contare sulla comunicazione non verbale e che il proprio partner abbia come unico pensiero quello di capire cosa accada a voi. Sarebbe uno sforzo impossibile per chiunque!

Bisogna quindi ricordare sempre di parlare con l’altra persona, chiedere le cose di cui abbiamo bisogno, far notare magari quei piccoli comportamenti che possono essere fastidiosi, e non convincersi che il partner debba essere in grado di leggere nella mente. Avete avuto una brutta giornata e cercate conforto? Ditelo. Allo stesso modo però è importante anche sottolineare i lati positivi. Se siete felici assieme, se c’è qualcosa da festeggiare, anche i dettagli più piccoli, e così via. Fate complimenti al vostro partner, chiedete cosa c’è che non va se avete dei dubbi e non lasciatevi convincere che il silenzio sia la risposta migliore. I problemi che potrebbe nascere tra voi così verranno risolti subito.

Ascoltate con attenzione

Non serve a niente parlare e chiedere se poi non si ascolta. Questa è la seconda metà della conversazione. Capita a tutti di stare a sentire qualcuno senza ascoltarlo veramente, ma quando si tratta del vostro partner questo dovrebbe accadere il più raramente possibile. Soprattutto, ricordate, ascoltare significa notare anche i dettagli minori che possono passare inosservati.

Questo non significa ossessionarsi per ogni piccolezza, ma far caso a quelle cose che possono essere importanti. Magari il vostro partner accenna a dei problemi sul lavoro, oppure a qualcosa che amerebbe ricevere. In questo caso si tratta di qualcosa su cui può valere la pena chiedere qualcosa di più. Ma se magari vi parla di un incidente che ha trovato sulla strada per tornare a casa sarà difficile che ci possa essere qualcosa sotto, no?

Stabilite dei confini sani

Questo consiglio si può tradurre con: fidarsi. Ci sono coppie ossessive, dove nessuno dei due concede all’altro di uscire con amici dell’altro sesso, oppure senza qualche amica o amico che possa “controllare” la situazione per esempio. Un po’ di gelosia può anche avere senso, ma bisogna sapersi fidare della persona con cui si sta e non mettere regole assurde più adatte a un bambino che a un adulto. Stabile confini sani significa anche rispettare gli spazi altrui e non avere sempre bisogno di essere attaccati.

Una buona relazione è in grado di funzionare anche se non si è assieme 24 ore su 24 o se non si condividono tutte le stesse passioni. Ricordate: voi e il vostro partner siete due persone separate. È giusto condividere momenti importanti, ma anche avere i propri hobby.

Una relazione sana richiede impegno, è come una pianta che va curata giorno per giorno, in grado di essere sempre lì nel momento del bisogno.

Pubblicità

Notizie Flash

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it