Seguici sui social

Calcio

Salernitana, per l’attacco sogni Moncini e Antenucci. Firenze e Dall’Oglio, ci siamo

I due attaccanti della Spal, per i quali sono in piedi discorsi diversi, sono tra i nomi che maggiormente stuzzicano i sostenitori granata. Per i due centrocampisti, infatti, siamo a un passo da una conclusione positiva

Pubblicato

il

Zona Calciomercato

Prosegue il calciomercato della Salernitana, con i granata sempre alla ricerca di nuovi colpi da piazzare per potenziare la rosa. Sono tanti gli obiettivi, in particolar modo per quanto riguarda i reparti di centrocampo e attacco.

Calciomercato Salernitana, tutti i nomi per centrocampo e attacco

Per il nome della bocca di fuoco principale da affidare a mister Ventura si sono fatte alcune ipotesi, ma c’è da registrare anche il concreto inserimento della Salernitana nella corsa ad Antenucci. Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, infatti, la mancata chiusura dell’affare con il Bari potrebbe ingolosire altre società interessate al giocatore. Dunque, anche il cavalluccio ci prova per l’attaccante della Spal.

Un altro nome caldo è quello di Gabriele Moncini, anch’egli di proprietà della Spal. La punta è reduce da un prestito al Cittadella che ne ha evidenziato le migliori doti, in un campionato, quello disputato da Moncini, di grande spessore. Vedremo se la società ferrarese vorrebbe mandarlo, di nuovo in prestito, alla Salernitana.

A centrocampo sembra oramai cosa fatta per Jacopo Dall’Oglio: il centrocampista del Brescia è a un passo dall’approdare alla corte di Ventura. Discorso simile per quanto riguarda Firenze, altro affare in via di definizione: la concorrenza dell’Ascoli sarebbe stata battuta.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it