Seguici sui social

Cronaca

Salerno, abbandonano cagnolina nei pressi del Porto Turistico: l’indignazione sui social

Sulla pagina Facebook della sezione di Salerno della Lega Nazionale per la difesa del cane sono stati tanti i commenti di indignazione per l’ennesimo abbandono e ora si cerca una nuova casa per questa cucciola

Pubblicato

il

Cane abbandonato
Foto: Lega Nazionale Per La Difesa Del Cane - Sez. Salerno

Con l’estate ritorna purtroppo anche la bruttissima consuetudine di abbandonare gli animali per strada. In molti partono per le vacanze e quel cucciolo con cui si è condiviso l’inverno diventa un fastidioso ingombro, un problema di cui disfarsi senza preoccuparsi delle conseguenze. Un fenomeno che non sembra diminuire nonostante le sanzioni e le soluzioni create appositamente per evitare tali situazioni.

I volontari della Lega Nazionale per la difesa del cane della sezione di Salerno hanno segnalato purtroppo l’abbandono di una cagnolina legata a una ringhiera nei pressi del porto turistico e con vicino una ciotola d’acqua.

Oggi è stata la volta di questa dolcissima cagnolina, giovanissima e di taglia media. L’hanno lasciata legata come la vedete in foto al porto turistico di Salerno. Sotto al sole cocente. Senza un riparo. Con gli occhi smarriti ed inconsapevoli della sua triste sorte. Chiaramente è sprovvista di microchip. È stato chiesto al comando di polizia di controllare le telecamere di sorveglianza nella speranza di scoprire la dinamica di questo vile gesto. La piccola è stata portata in canile. Vi aggiorneremo sugli sviluppi della vicenda”.

Sulla pagina Facebook della sezione di Salerno della Lega Nazionale per la difesa del cane sono stati tanti i commenti di indignazione per l’ennesimo abbandono e ora si cerca una nuova casa per questa cucciola.

';

I più letti

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it