Seguici sui social

Cronaca

Cava de’ Tirreni, spruzzò veleno sulla moglie dopo litigio: 72enne a processo

Un battibecco tra marito e moglie si è trasformato in un acceso litigio, terminato con lo sconsiderato gesto dell’uomo che adesso attende il processo

Pubblicato

il

Cava de' Tirreni
Foto: localidautore.com

Un anziano cavese, di 72 anni, è finito a processo a causa di un litigio con la moglie. L’uomo, a seguito di una discussione verbale con la compagna, avrebbe spruzzato del verde rame proprio contro la donna, che per tutta risposta ha deciso di denunciarlo.

Cava de’ Tirreni, aggredisce la moglie: denuncia e processo per il 72enne cavese

Il litigio tra i due coniugi, risalente a circa 3 anni fa (maggio 2015), era iniziato come un semplice battibecco tra marito e moglie. L’uomo, in una giornata primaverile, si stava occupando della disinfestazione del giardino, quando la moglie iniziò a scagliarsi verbalmente contro di lui.

L’ira della donna era stata scaturita da una disattenzione del marito che, per sbaglio, spruzzò un getto di verde rame in direzione degli infissi, colpendoli. Da lì, il battibecco, che si trasformò in un pesante litigio, carico di insulti e minacce.

L’anziano a quel punto, accecato dall’ira, avrebbe puntato il macchinario per la disinfestazione contro la compagna e l’avrebbe colpita con il getto del liquido velenoso. Oltre a ciò, sempre l’uomo, si sarebbe scagliato nuovamente contro la moglie, colpendola.

Di conseguenza, la donna finì al pronto soccorso, con una prognosi di tre giorni. La moglie dell’imputato poi, recatasi dai carabinieri, decise di denunciare il marito che adesso, dopo tre anni, dovrà essere sottoposto a processo davanti al giudice del Tribunale monocratico di Nocera Inferiore.

Nata a Castiglione del Lago, nei pressi di Perugia, il 26 novembre 1996. Studentessa di Scienze Politiche all'Università di Siena, amante dei viaggi e lettrice cronica. È logorroica, sognatrice, con una grande passione: il calcio.

I più letti