Seguici sui social

Calcio

Perugia-Brescia, biancorossi con Leonardo Cenci: “Forza Leo” sulla maglia

I grifoni scenderanno in campo con una maglietta, indossata sopra la divisa ufficiale, prima dell’incontro di oggi, per mostrare la loro solidarietà al perugino che da anni lotta contro un brutto male

Pubblicato

il

Leonardo Cenci
foto: avantitutta.org

Il Perugia Calcio ci tiene a manifestare tutta la propria solidarietà verso Leonardo Cenci, presidente dell’associazione Avanti Tutta, che da alcuni anni sta combattendo contro un brutto male.

Perugia-Brescia, “Forza Leo”: tutti con Leonardo Cenci

I calciatori biancorossi scenderanno in campo, prima dell’inizio di Perugia-Brescia, con una maglietta bianca sopra la divisa ufficiale. “Forza Leo”, questa la scritta che campeggerà sulla speciale divisa che gli undici grifoni indosseranno per mostrare la propria vicinanza a Cenci e alla sua famiglia.

Il cancro dal quale è affetto il 45enne umbro ha determinato un repentino aggravamento delle sue condizioni di salute negli ultimi giorni. Leo è ricoverato all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. E allora, non resta che unirci al coro: “Forza Leo!”

Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, è fotoreporter e giornalista nel settore dell'informazione sportiva. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione nel 2016 presso l'Università degli Studi di Salerno, e nel 2018 in Corporate Communication e Media nello stesso ateneo. Passionale, creativo, amante della comunicazione face-to-face, è da sempre patito di calcio, del quale è affascinato in ogni sua sfaccettatura. Ha praticato la pallacanestro a livello agonistico per diversi anni. Tra i suoi hobby non si possono tralasciare la musica, la fotografia e la cucina.

';

Notizie Flash

Zetanews.it è una testata giornalistica on-line. Registrazione del Tribunale di Nocera Inferiore n° 9/2019 dell' 11 dicembre 2019 RC 19/1808 - Editore: AGER AGRI APS, con sede in Nocera Inferiore (SA), via Libroia, 41 - [email protected] - © Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.zetanews.it